Copywriting persuasivo e stesura dei contenuti

3 Mag 2019 - Guide, SEO


Copywriting persuasivo e stesura dei contenuti

Oggi vediamo come fare un pò di copywriting persuasivo e riuscire in una buona stesura di contenuti

Buongiorno a tutti i lettori.
Siamo arrivati al punto n° 5 delle parti che compongono una strategia SEO, ovvero il copywriting – stesura dei contenuti.
In particolare spiegheremo brevemente come fare del copywriting persuasivo e stesura dei contenuti per migliorare la vostra situazione SEO on page.

Nel progetto, dopo aver creato la struttura del sito ed aver impostato correttamente tutti i permalink in ottica SEO, è arrivato il momento di inserire i contenuti creati con certe accortezze.

L'importanza del Copywriting - stesura dei contenuti
L’importanza del Copywriting – stesura dei contenuti

Linguaggio e lunghezza

Ricordatevi sempre qual’è il vostro pubblico target; se il vostro scopo è vendere ad un pubblico giovane, non usate paroloni arcaici, e non entrate troppo nel tecnico con termini di lavorazione che, ai fini di quello che dovete dire, occupano solo spazio e non servono a niente. Siate giovani, freschi e amichevoli senza sfociare nel gergo giovanile.

Al contrario, se il vostro scopo è quello di vendere, ad esempio, macchinari per il taglio laser di lastre metalliche, è ovvio che le specifiche dei macchinari che vorrete vendere sono d’obbligo.

Usate testi di media lunghezza senza essere troppo brevi nel descrivere il prodotto o servizio che sia, ma nemmeno troppo prolissi altrimenti annoierete il potenziale cliente. Di media non dovreste mai stare sotto le 300 parole e non superare le 2000, ma il limite massimo è labile; supponete di creare guide di prodotti, difficilmente starete sotto tale numero e vi incito a stare sopra le 2000 parole in questo caso.

Paragrafi e grassetto

Non create paragrafi troppo lunghi, spezzate visivamente il testo con sottotitoli (h2 h3 h4 etc) o con semplici testi in grassetto, la lettura sarà più semplice e categorizzata.

Offrite dei punti focali in grassetto dentro il testo, servirà all’utente per avere una traccia dei punti focali del vostro testo.

Immagini

Non fanno parte dei testi, ma sono importanti all’interno di un post o pagina. Sono piacevoli da vedere, aiutano a spezzare il testo quando più lungo, e servono per categorizzare visivamente l’argomento di cui state parlando.

Conclusioni

Non prendete la stesura dei testi come se fosse un obbligo, cercando di trovare parole che nessuno usa mai, con il rischio di deviare il concetto o confondere il lettore. Cercate di essere precisi, al passo con i tempi e soprattutto, descrittivi. Descrivere bene un prodotto può servire come passo finale verso una conversione.

POST CORRELATI

Massimiliano Piacentini

Proprietario di 360Smartweb

Dopo vari anni passati come graphic designer e dopo molti corsi, ho seguito la mia massima passione: lo sviluppo di siti web in html, php e WordPress. Il design web è stata una semplice conseguenza di tutte le mie skills che mi permettono, seguendo le best practices, per dare una User Experience sui siti creati.